Quanto è facile condividere e distribuire informazioni da un sistema di BI?

I nostri prodotti nascono ed evolvono grazie all’esperienza maturata in anni di progetti di gestione e analisi dati. Da sempre crediamo nel valore dell’informazione. Quando questa è condivisa e distribuita nel modo corretto, allora si crea un beneficio per l’azienda e per le persone che ne fanno parte.

Con questo spirito stiamo lavorando alla nuova versione di BIMAIL®: non è soltanto una release con aggiunta di funzionalità, ma un vero e proprio sistema ‘on top’ agli strumenti di BI aziendali per divulgare facilmente dati a 360 gradi.

BIMAIL® permette di recuperare oggetti tabellari e grafici da Qlik® per spedirli come allegati tramite e-mail ed è ad oggi utilizzato da un centinaio di clienti italiani ed esteri.

Nella nuova versione, BIMAIL®, il cui rilascio è previsto a marzo 2017, abbiamo progettato la possibilità di integrare informazioni proveniente da documenti di analisi differenti. Infatti con la modalità ‘Multi-Application’ è possibile incorporare un oggetto da un’applicazione QlikView® e un oggetto da un’applicazione Qlik Sense®, oppure anche più oggetti da più applicazioni diverse della stessa piattaforma.

Abbiamo inoltre lavorato per rendere possibile una nuova funzionalità richiesta dai nostri clienti e dai nostri partner. La modalità ‘Smart Slide’ sarà finalmente disponibile in BIMAIL®. Tramite un editor HTML sarà possibile integrare gli oggetti da Qlik® in un template, così da creare, in modo semplice e intuitivo, delle presentazioni da allegare all’e-mail.

Ecco l’elenco delle funzionalità presenti in BIMAIL®:

  • Connettori per QlikView® e Qlik Sense®

BIMAIL® recupera dalle vostre applicazioni Qlik® oggetti tabellari e grafici, report e fogli. E’ possibile applicare delle selezioni in fase di estrazione dell’oggetto, proprio come avviene nel vostro sistema di BI;

  • Utilizzo degli oggetti nel testo dell’e-mail

BIMAIL® è in grado di inserire le immagini degli oggetti tabellari e grafici direttamente nel corpo dell’e-mail, riducendo notevolmente le tempistiche di lettura dell’informazione;

  • Nuova modalità ‘Smart Slide’

BIMAIL® permette di popolare dei template con oggetti tabellari e grafici, e arricchire le vostre slide con parti testuali così da avere un allegato completo e flessibile;

  • Allegati esterni

BIMAIL® rende possibile l’aggiunta di allegati esterni presenti su File System;

  • Parametrizzare le parti testuali

BIMAIL® permette di utilizzare variabili e parametri per rendere dinamico il testo dell’oggetto e del corpo dell’e-mail;

  • Profilazione delle informazioni per destinatario

BIMAIL® consente di applicare automaticamente selezioni in fase di estrazione degli oggetti Qlik® generando un allegato per ogni valore distinto, così da gestire un’informazione profilata per singolo destinatario, a partire da un unico task originario;

  • Salvataggio degli allegati su File System e FTP

BIMAIL® permette di salvare gli allegati creati direttamente su File System o su FTP, senza l’obbligo di inviarli tramite e-mail;

  • Importazione dei contatti tramite Wizard guidato

BIMAIL® contiene una procedura guidata di importazione dei contatti per poi associare l’invio delle e-mail;

  • Profilazione degli accessi tramite Active Directory

BIMAIL® è uno strumento che consente di profilare l’accesso al tool tramite Local Security oppure Active Directory;

  • Schedulazione dei task

BIMAIL® consente di schedulare ogni singolo task tramite dei trigger temporali o eventi esterni.

Share This