Fonte: FashionMagazine. Marco Bizzarri presidente e CEO di Gucci promotore della Ceo carbon neutral challenge per far fronte al cambiamento climatico e proteggere l’ecosistema ambientale:

Con una lettera ai colleghi, esorta i decision maker delle imprese, non solo del settore moda, a ridefinire le proprie attività per ridurre le emissioni e il proprio impatto ambientale, con politiche a 360 gradi: «Come aziende – scrive Bizzarri – abbiamo la responsabilità di affrontare la realtà del cambiamento climatico globale e la crisi della biodiversità e di trovare soluzioni per amplificare gli sforzi di conservazione e ripristino del nostro ecosistema, mitigando al contempo gli effetti del cambiamento climatico».

Bizzarri riconosce che ci sono state molte lodevoli iniziative lanciate da parte di singole aziende o attraverso coalizioni di settore, ma bisogna fare di più.  Come priorità dell’approccio carbon neutral, Gucci ha implementato una serie di iniziative riguardanti materiali alternativi a basso impatto e sostenibili, l’approvvigionamento sostenibile e il miglioramento dell’efficienza di alcuni processi produttivi per cercare di evitare e ridurre gli impatti lungo tutta la supply chain.

Marco Bizzarri – Gucci

Leggi l’articolo completo

Share This